• “Fly” in uscita il 16 Aprile

    11113054_834543916619935_4501003112887044725_n

    Il nuovo singolo di Avril Lavigne “Fly”, sarà pubblicato il 16 Aprile. Tutti i proventi delle vendite saranno donati al progetto della “The Avril Lavigne Foundation” in collaborazione con le Special Olympics, che si terranno a Los Angeles dal 25 Luglio al 2 Agosto.

    In una recente intervista rilasciata da Avril Lavigne a Billboard, la cantante ha brevemente descritto il brano con queste parole:
    “La canzone è molto stimolante, ci sono molto legata. Calzava a pennello con le Special Olympics. C’è il piano, l’orchestra e la batteria. Inizialmente era molto più pop, ma dopo ho cambiato idea. Volevo che fosse più essenziale, rendendo la voce la parte più importante della canzone”.
    Oltre al brano, che sarà acquistabile anche su Itunes, sarà pubblicato un video musicale che vedrà Avril e gli atleti delle Special Olympics come protagonisti.
    Proprio questa notte Avril ha pubblicato la cover del singolo.

  • Avril Lavigne a letto per 5 mesi per la malattia di Lyme

    Dopo mesi di silenzio in merito alle sue condizioni di salute precarie, Avril Lavigne racconta a People Magazine di essere stata costretta a stare a letto per ben 5 mesi. Di seguito la traduzione dell’articolo in italiano, a cura di Avril Bandaids Italia.

    Avril Lavigne si apre in merito alla sua crisi di salute: ‘sono stata costretta a stare a letto per 5 mesi’

    In una mattina di Marzo, nei pressi dei boschi canadesi, Avril Lavigne incrocia le gambe e si siede sul divano viola del suo soggiorno mentre gli acri dei pini e delle betulle fuori raccolgono una lieve spolverata di neve. Nel corso degli ultimi 5 mesi, la cantante pop, 30 anni, si è nascosta lontano nel rifugio solitario che divide con il marito, Chad Kroeger, in Ontario, lottando per riottenere la sua salute mentre le speculazioni si moltiplicavano sulle indagini in merito alla sua scomparsa dalle scene. Adesso la Lavigne è finalmente pronta a raccontare come mai è scomparsa: la scorsa primavera la puntura di una zecca le ha causato un grave caso di “Malattia di Lyme” che l’ha lasciata a letto per 5 mesi e alla disperata ricerca di risposte. Certe volte mi sentivo come se non potessi respirare, parlare o muovermi dice la Lavigne a People in merito a ciò che le è successo. “Pensavo che stessi morendo”.

    Realizzando che qualcosa non andava:

    Lo scorso Aprile, mentre era in tour, la Lavigne cominciò ad ammalarsi. “Era l’11 di Aprile e ricordo di essermi svegliata debole e febbricitante” dice. Pensando di avere semplicemente l’influenza, prese delle medicine per il raffreddore, ma i sintomi peggiorarono. “Ero del tutto debole e affaticata. Una sera ho provato a lavarmi i denti sul tour bus e non riuscivo neppure a stare in piedi“. Cercò aiuto medico, ma i medici associarono il malessere solo alla disidratazione e alla stanchezza causata dal tour. “Io risposi: ‘No!’ ” dice la Lavigne che non ha mai smesso di lavorare dal suo album di debutto “Let Go”, diventato platino nel 2002, quando lei aveva 17 anni. “Sono anni che faccio questo lavoro, e non mi sono mai sentita così prima”.
    Dopo la sua ultima apparizione pubblica, a Settembre, ha provato a festeggiare il suo trentesimo compleanno a Las Vegas con gli amici. “E’ stato tremendo”, dice, “Potevo a mala pena mangiare, e quando siamo state in piscina, son dovuta tornare in stanza e sdraiarmi a letto, le mie amiche mi chiedevano ‘Che succede?’ E io non lo sapevo.”
    Le condizioni della Lavigne peggiorarono, non riusciva a liberarsi della letargia e dei giramenti di testa e delle vertigini. Il suo corpo era sempre più dolorante, e la star una volta super energica cominciava a non riuscire più neppure a muoversi. Alla fine. due amici che conoscevano la malattia di Lyme, suggerirono che forse aveva contratto la malattia da una puntura. Ma avere la diagnosi non fu affatto facile. “Dovetti lottare” dice la Lavigne, “I dottori mi dicevano che ero pazza e non volevano farmi il test. Ho dovuto imparare cose sulla malattia completamente da sola” facendo ricerche online.
    Dopo molti mesi – e moltissime visite al pronto soccorso e consulti con diversi medici – i suoi sospetti vennero confermati quando venne esaminata da uno specialista. “La gente non parla molto di questa malattia e l’aiuto è davvero pochissimo“, dice la Lavigne. “Non ho idea di dove possa essere stata punta…mi ha cambiato completamente la vita.

    Trovando un rifugio dal mondo:

    Da Ottobre, Avril è a stento uscita di casa mentre combatteva la sua malattia. Per tenere su il proprio morale, si è circondata della propria famiglia, ha guardato film e si è tenuta in contatto con i propri fan tramite i social media. “Non sono mai stata esattamente depressa, ma essere malata e terrorizzata è già deprimente” dice la Lavigne.
    Temevo per la mia vita. C’erano volte in cui non potevo farmi la doccia per una settimana intera perchè non riuscivo a stare in piedi. Mi sentivo come se mi fosse pian piano succhiata via tutta la mia vita.”.
    Per guarire ha affrontato diversi cicli di antibiotici e ha completamente rivoluzionato la propria vita. “La mia dieta non prevede zuccheri, latticini, glutine e devo mangiare cibi organici. Bevo dei succhi tre volte al giorno” dice la Lavigne, che dice di essere guarita all’80% ora.
    Faccio yoga, meditazione e provo a nuotare o a camminare ogni giorno. E’ molto altalenante, stai meglio, poi stai peggio e poi di nuovo meglio“.
    L’esperienza l’ha avvicinata molto a sua madre che si è trasferita a casa sua per mesi, per prendersi cura di lei. Nel frattempo Kroeger, 40, nel bel mezzo di un tour mondiale con la sua band Nickelback, torna a casa ogni volta che può. “E’ stato di grandissimo supporto”, dice la Lavigne, smentendo tutti i pettegolezzi su un possibile divorzio.
    Anche i suoi fan erano lì con lei nei momenti più duri, “Chiedevano di me dal momento che ero assente, così ho spiegato direttamente ad un fan che non mi sentivo bene, ” dice Lavigne, riferendosi a un messaggio Twitter dello scorso Dicembre che è diventato virale. “I messaggi e i video di ‘guarisci presto’ che mi hanno inviato mi hanno toccata profondamente. Li guardavo nel letto e ho pianto moltissimo per quanto mi sentivo amata. E’ stato bellissimo e molto forte.

    Tentando di riavere indietro la sua vita:

    Alla fine, la Lavigne dice di “essere grata” della “cosa peggiore” che le sia mai accaduta. “Non ho mai avuto così tanto tempo libero in vita mia” dice. “E non sono mai stata più sicura di sapere quello che voglio nella vita, salute, famiglia, amore e felicità”. Mentre la Lavigne e Kroeger non dicono nulla in merito ad iniziare una famiglia insieme (“tutti e due vogliamo dei figli” aveva detto Kroeger a People nel 2013. “Dobbiamo solo trovare il momento in cui siamo entrambi a casa per affrontare una cosa simile“), la cantante ha trovato un nuovo obiettivo: creare consapevolezza sul morbo di Lyme.
    Non vede l’ora di far ripartire la propria carriera, sebbene ad un ritmo più sano. “Questa è stata una chiamata di risveglio”, racconta.
    Il suo primo progetto è il singolo “Fly” che sarà rilasciato ad Aprile, a sostegno delle Special Olympics 2015. La Lavigne spera anche di poter registrare un giorno un album natalizio ed è molto interessata a girare un film.
    Non vedo l’ora di tornare alla vita” dice. “Nei giorni più bui dicevo a me stessa: ‘ Ora sei in un bozzolo. Quando arriverà la primavera, sarai pronta a volare“.

  • Give You What You Like Download Day

    10346187_799296683477992_3921526795371101718_n

    Avril Bandaids Italia è lieto di lanciare un nuovo progetto per promuovere il nuovo singolo di Avril Lavigne “Give You What You Like”. Stiamo parlando del “Give You What You Like Download Day” che si terrà Lunedì 9 Febbraio.

    Ecco le regole per partecipare:
    1. Condividete questo post sulla vostra bacheca Facebook.
    2. Nel corso della giornata di Lunedì 9 Febbraio, acquistate il brano su Itunes smarturl.it/AvrilGYWYL (anche più volte).

    Mandate poi le prove di acquisto al nostro indirizzo email avrilbandaidsitalia@gmail.com. Tra le email che riceveremo verranno sorteggiati alcuni vincitori che si aggiudicheranno premi a sorpresa inerenti ad Avril Lavigne.

    In bocca al lupo a tutti!

     

    ENGLISH:

    On Monday February the 9th, join us for the Give You What You Like Downdload Day.

    Here are the rules to join:
    1. Share this post on your Facebook wall.
    2. On Monday Feb. 9th buy the single on Itunes smarturl.it/AvrilGYWYL(as many times as you want).
    You will then send the proofs of your purchase to our email address avrilbandaidsitalia@gmail.com. Among the mails, we will select some lucky winners who will win Avril Lavigne related prizes.

  • Give You What You Like: colonna sonora di Babysitter’s Black Book

    Meno di un mese fa Avril Lavigne aveva fatto incuriosire tutti i suoi fan sparsi nel mondo, annunciando che nel mese di Febbraio avrebbe fatto loro una grande sorpresa. A quanto pare ciò di cui parlava era il lancio dell’attesissimo video di “Give You What You Like”, che sarà estratto come quinto singolo dell’album “Avril Lavigne”.
    Il brano farà inoltre parte della colonna sonora di “Babysitter’s Black Book”, un film firmato dal canale TV via cavo “Lifetime” in uscita il 21 Febbraio negli Stati Uniti.
    Nel corso della notte Avril ha rilasciato tramite il proprio account Twitter, la cover del singolo e il trailer di 30 secondi del video.

    qGB2oRS1

     

  • Avril Lavigne nominata ai Juno Awards 2015

    Avril Lavigne è stata nominata ai Juno Awards 2015 che si terrano il prossimo 15 Marzo al First Ontario Centre di Hamilton (ON). La categoria nella quale è stata nominata è “Pop Album of the Year”. Tra gli artisti concorrenti nella medesima categoria troviamo nomi come Nikki Yanofsky, Lights, Down With Webster e Magic!. I Juno sono considerati il premio più importante nel mondo della musica per quanto riguarda il Canada.

    La canadese ha già vinto in passato ben 7 statuette e questa è la 23esima volta che viene nominata in totale. Nel solo 2005 vinse nelle categorie “Artista dell’anno”, “Album Pop dell’anno”con Under My Skin e “Fan Choice”.

    10943072_792904594117201_3917413463515085810_n

  • Avril Lavigne a Las Vegas per il suo 30 compleanno

    Avril Lavigne celebrates her birthday at The Bank Nightclub in Las Vegas

     

    Avril Lavigne ha festeggiato ieri sera il suo 30° compleanno a Las Vegas, presso il prestigioso night club The Bank all’interno dell’Hotel Bellagio.
    Per la serata Avril ha scelto un look molto classico ed elegante: un abito fucsia accompagnato da delle scarpe con il tacco color beige.
    Con lei presenti il make-up artist Gabriel Panduro, la cognata Amie Lavigne ed alcune amiche.
    Per l’occasione è stata realizzata una torta a forma di grande “cupcake”, che non fa altro che richiamare il video di Hello Kitty.
    Qui trovate ulteriori foto dell’evento, qui invece un breve video.

  • Avril Lavigne festeggia il suo trentesimo compleanno a Las Vegas

    10659369_718715018202826_8542725046089493541_n

     

    In occasione del suo 30° compleanno, Avril Lavigne ha organizzato una festa aperta al pubblico presso il locale “The Bank Nightclub“, situato all’interno del prestigioso Hotel Bellagio di Las Vegas.
    I dj che suoneranno nella serata saranno DJ Five e DJ G-Squared.
    L’entrata al nightclub è riservata ai soli maggiorenni (+21 anni negli Stati Uniti) e i biglietti hanno un costo di 37,38$ per gli uomini e 25,02$ per le donne. Per eventuali liste VIP o prenotazioni invece, è possibile riservare qui.

  • Avril Lavigne a Chelsea Lately

    ChelseaLatelyIl prossimo 26 Agosto, in occasione della serata finale a conclusione dei 7 anni del programma TV americano Chelsea Lately Show, Avril Lavigne si esibirà insieme ad altri artisti quali 50 Cent, Justin Theroux, Ben Falcone, Melissa McCarthy, Joe Manganiello, Leah Remini, Selena Gomez etc.

    Il programma inizierà alle 11 PM PT in diretta da Los Angeles; vi terremo aggiornati sul possibile link per lo streaming live della diretta.

  • Avril Lavigne nominata agli MTV Awards Italia 2014

    Avril Lavigne è stata nominata agli MTV Awards Italia 2014, che si terranno il prossimo 21 Giugno a Firenze; nella prima fase delle votazioni è in sfida contro l’amica Demi Lovato.
    E’ possibile votare Avril Lavigne al seguente link fino al 23 Maggio alle ore 15:00, momento in cui aprirà seconda fase delle votazioni alla quale accederanno solo i vincitori della prima sfida. Come votare Avril?
    videomess– si possono fare un massimo di 10 voti giornalieri
    – se oltre a votare, si visualizzerà il video di Avril presente nel sito, il valore dei voti aumenterà