• Traduzione della lettera ai fan da Avril Lavigne

    Ecco la traduzione della lettera scritta per i fan per annunciare l’uscita del suo nuovo singolo “Head Above Water”, per la lettera originale cliccate qui.

    Ciao ragazzi,
    Sono così entusiasta di essere finalmente in grado di annunciare il primo singolo estratto dal mio nuovo album così come la data di uscita. Sono passati cinque anni da quando ho rilasciato il mio ultimo album. Ho trascorso gli ultimi anni a casa malata combattendo la malattia di Lyme. Sono stati i cinque anni peggiori della mia vita dal momento che ho dovuto affrontare battaglie sia a livello fisico che emotivo. Sono stata in grado di trasformare questa lotta in musica di cui sono molto orgogliosa.
    Ho scritto canzoni a letto o sul divano e li ne ho registrate la maggior parte. Parole e testi così veri per la mia esperienza uscivano da me in modo spontaneo. Veramente…. nel tenere il mio spirito positivo, nell’avere obiettivi da raggiungere e scopi per cui vivere, la mia musica mi ha aiutato a curarmi e mi ha tenuto viva.
    Vi ringrazio per avere aspettato con molta pazienza mentre lottavo e continuo a lottare, la mia battaglia lunga una vita. La prima canzone che ho deciso di rilasciare si chiama “Head Above Water”. E’ anche la prima canzone che ho scritto a letto in uno dei momenti più paurosi della mia vita. Avevo accettato la morte e sentivo come se il mio corpo si stesse spegnendo. Sentivo come se stessi annegando. Come se stessi andando sott’acqua e se avessi bisogno di risalire in superficie per respirare. Come se fossi in un fiume trasportata via dalla corrente. Incapace di respirare. Pregando Dio di aiutarmi a mantenere la testa a galla. Di aiutarmi a guardare attraverso la tempesta. Sono cresciuta più vicino a Lui. Mia madre mi teneva tra le braccia. Tra le sue braccia, ho scritto la prima canzone che pubblico per raccontare la mia storia.
    Ho poi incontrato un’anima bellissima, Travis Clark, ci siamo seduti al piano e abbiamo scolpito il resto della canzone. Poi l’ho portata dal genio, Stephan Moccio e ho amato quello che ha fatto al brano.
    Ho deciso di essere sincera in merito alla mia battaglia, aperta e più vulnerabile che mai. E ad essere sincera, parte di me non vuole parlare del fatto di essere malata perché vorrei buttarmi tutto alle spalle, ma so che devo farlo. Perché non solo è parte della mia vita, devo portare consapevolezza della gravità della malattia di Lyme. Un singolo morso di una zecca può fotterti. La gente non è consapevole del fatto che la malattia di Lyme va trattata quasi nell’immediato. Spesso se ne sono consapevoli, non vengono curati perché non gli viene diagnosticata la malattia di Lyme! E anche quando gli viene diagnosticata, molte volte non possono semplicemente permettersi le terapie.
    La mia fondazione vuole assicurarsi che non accada spesso come accade ora, quindi sul nostro sito, stiamo fornendo risorse di prevenzione alla malattia di Lyme, e links per contattare dottori esperti nella malattia di Lyme (che hanno imparato a diagnosticarla correttamente e a fornire una terapia il prima possibile).
    Presto annunceremo una collaborazione con le migliori squadre scientifiche che accelereranno la ricerca contro la malattia di Lyme. E stiamo per lanciare un’iniziativa a cui VOI potrete aiutarci – così che insieme, potremo aiutare più persone severamente affette dalla malattia di Lyme a ricevere il trattamento di cui hanno disperatamente bisogno.
    Vi prego, unitevi a noi nella lotta con la malattia di Lyme mentre racconto la mia storia al mondo e contribuisco a diffondere consapevolezza della malattia di Lyme.
    Sto riprendendo la mia vita tra le mie mani e sto per fare quello che so che sono destinata a fare. Fare musica. E condividere il mio percorso di guarigione e speranza, attraverso la mia musica. Spero di riuscire ad emozionarvi, di darvi forza, di alzarvi il morale, di ispirarvi e di incoraggiarvi. Voglio tornare sul palco più di QUALUNQUE COSA. Stringere la mia chitarra e correre da una parte all’altra. Cantare a squarciagola e viaggiare in giro per il mondo per vedere i miei fans. Farò TUTTO CIÒ che posso per ritornare sul palco, viaggiare, cantare davanti a voi, lavorare ancora.
    Ma devo sempre ascoltare il mio corpo e mantenere un sano equilibrio, quindi vi prego di essere pazienti nel mio percorso. Ho scritto e registrato questo album e per me questo è un momento di vittoria. Un immenso traguardo. Sono molto orgogliosa e grata per ciascuno di voi che avete aspettato con così tanta pazienza e con tanto amore per darmi supporto durante questo processo.
    Qui. Ora ho un album molto forte, trionfante, potente e veritiero di me e della mia esperienza degli ultimi anni. Il mio primo singolo si chiama “Head Above Water”, sarà qui il 19 di Settembre. Sono molto emozionata di tornare con nuova musica e di avervi con me in questo viaggio.
    Let’s do this! Ecco una nuova era!

    Con tutto il mio amore,

    Avril Lavigne

  • Video Project: Under My Skin Decimo Anniversario

    Avril Lavigne

    Il 25 Maggio (anche se precisamente in Italia è stato pubblicato il 21 Maggio) segnerà il decimo anniversario di uno degli album più amati di Avril Lavigne: Under My Skin. Per questa occasione il nostro sito principale Avrilbandaids.com ha organizzato, con la collaborazione dei fan site più importanti a livello internazionale, un progetto che consisterà nella creazione di un video per far capire ad Avril quanto il disco è stato apprezzato dai suoi fan. Se volete fare in modo che Avril sappia quanto sia importante per voi Under My Skin, non potete perdere questa occasione!

    IL VIDEO:
    Il video in questione includerà i fan scelti da ciascun fansite come “rappresentanti”, i quali dovranno raccontare in breve cosa Under My Skin significhi per loro includendo dei brevi commenti sulle canzoni dell’album.  Questi commenti saranno accompagnati da video e foto dell’era in questione. Il video non durerà più di 10 minuti per far in modo che Avril possa guardarlo tutto.

    COSA INVIARCI:
    Punto 1:
    – Un video di 10-30 secondi in cui venga commentata la canzone “Don’t Tell Me”
    – Un video di 10-30 secondi in cui venga commentata la canzone “Who knows”

    Punto 2:
    – Un video di 10-15 secondi in cui venga commentato il video di “Don’t Tell Me”
    – Un video di 10-15 secondi in cui venga commentato il video di “My Happy Ending”
    – Un video di 10-15 secondi in cui venga commentato il video di “Nobody’s Home”
    – Un video di 10-15 secondi in cui venga commentato il video di “He wasn’t”
    Specificando quale sia il vostro preferito nel momento in cui lo state commentando.

    Punto 3:
    – Un video di 10-20 secondi in cui commentate la vostra performance preferita (deve essere una performance HQ e non ripresa da un fan)

    Punto 4:
    – Un breve video in cui augurate ad Under My Skin un buon compleanno.

    COME E DOVE INVIARE IL VIDEO:
    I video che invierete dovranno essere divisi in base ai punti qui sopra elencati. Una volta finiti dovranno essere caricati qui.
    Dovrete inviarci i link ai vostri video al seguente indirizzo email: avrilbandaidsitalia@gmail.com

    NOTA BENE:
    I video dovranno essere in lingua inglese (anche inserendo brevi frasi in italiano ad esempio “Ti amo”ecc…), fate attenzione a parlare in modo chiaro e con un audio di buona qualità. Anche il video deve essere girato con una risoluzione pari ad almeno 1920×1080.
    Il video finale sarà postato su Facebook, Youtube, Twitter ecc., quindi inoltrando il video siete consapevoli di tutto ciò. Se avete meno di 18 anni cercate di ottenere il permesso dei vostri genitori.
    Noi sceglieremo un massimo di 4 fan per partecipare, purtroppo i posti sono pochi ma è la restrizione imposta dal regolamento.

    SCADENZA:
    Il termine ultimo per inviarci video è la mezzanotte di Domenica 18 Maggio.

    In bocca al lupo a tutti!

  • Facebook Q&A – Traduzione

    165903_10151794512769300_922100857_nIn occasione del suo 29esimo compleanno, Avril Lavigne ha risposto ad alcune domande dei fan sulla propria pagina facebook. Sono state per lo più domande brevi e che riguardavano i gusti di Avril in generale.
    Di seguito la traduzione:

    Q: Qual è la canzone che preferisci tra tutte quelle che hai scritto?
    A: I’m With You.

    Q: Qual è il posto dove preferisci andare?
    A: Francia e Italia

    Q: Qual è il tuo film preferito?
    A: “Mamma ho perso l’aereo”

    Q: Quanti vestiti hai?
    A: Moltissimi!

    Q: Ti piace il cibo messicano?
    A: Lo adoro! Ed è ciò che mangerò questa sera per il mio compleanno!

    Q: Come fai ad avere sempre un aspetto così giovanile?
    A: Bevo molta acqua e mangio molta verdura.

    Q: Sai già quale sarà il nome del tuo prossimo tour?
    A: Ancora non ne sono sicura. Ci sto lavorando.

    Q: Hai qualche idolo nel mondo della musica?
    A: Mio marito!

    Q: Qual è la cosa che preferisci del girare un video?
    A: Che riesco a recitare un pochino/ giocare con la recitazione e ogni volta che c’è del materiale nuovo è eccitante!

    Q: Qual è la canzone più divertente che hai mai cantato live?
    A: Girlfriend!

    Q: Qual è la tua band preferita?
    A: I Radiohead

    Q: Qual è la fondazione con cui preferisci fare volontariato?
    A: La Avril Lavigne Foundation

    Q: Dal momento che hai lavorato a fianco di Marilyn Manson, qual è la sua canzone che preferisci?
    A: mOBSCENE

    Q: Qual è la canzone dei Nickelback che preferisci?
    A: How you remind me

    Q: Qual è il tuo gusto di gelato preferito?
    A: Zucchero filato

    Q: Qual è lo snack che preferisci mentre guardi un film?
    A: Popcorn

    Q: Se non avessi fatto la cantante, quale lavoro avresti fatto?
    A: Lo chef, la parrucchiera, la makeup artist o l’arredatrice di interni.

    Q: Qual è stato il tuo momento preferito del 2013 fin’ora?
    A: Sposarmi con Chad 🙂

    Q: Qual è il tuo videogame preferito?
    A: Super Mario Bros 3

    Q: Qual è il posto dove sei stata in cui vorresti tornare?
    A: Roma. E anche il Brasile.

    Q: Quando hai iniziato a scrivere musica?
    A: Quando avevo 14 anni.

    Q: Qual è il tuo cibo preferito?
    A: La pizza de “La Pizzeria” a Napanee, Ontario.

    Q: A parte cantare, qual è il tuo hobby preferito?
    A: Dipingere e cucinare!

    Q: Cosa farai per il tuo compleanno?
    A: Passerò la giornata con Chad e mangerò cibo messicano con le mie amiche (e farò questo Q&A con voi!)

    Avril: Grazie a tutti per aver partecipato! Ho adorato le vostre domande. Mi dispiace non essere riuscita a rispondere a tutte, moltissime erano davvero carine! Non dimenticate di supportare la Avril Lavigne Foundation andando su www.prizeo.com/avrilbirthday.